Voglio le labbra rosse!



Cosa fa più Natale delle labbra dipinte di rosso?

Per coloro che non lo abbiano mai utilizzato, il rossetto rosso può intimidire, ma di fatto non c’è nulla di più seducente e festoso. Il segreto sta nell’individuare la giusta tonalità, calda o fredda a seconda della carnagione, ed eventualmente optare per formulazioni trasparenti o gloss.

Altro punto importante per la perfetta riuscita è la preparazione: ovviamente la base dovrà essere leggera, così come il trucco occhi, le labbra dovranno essere ben idratate e non avere pellicine!!

Prima del rossetto, per incrementarne la tenuta, si può stendere un velo di fondotinta o di prodotto specifico, tipo il fixer di Elisabeth Arden, il matitone Sephora, i vari fixer Elf, MUFE, o Diego Dalla Palma.

Stesura: una buona matita in tono aiuterà a delimitare il contorno labbra scongiurando sbavature e fughe di colore; un pennello invece sarà utilissimo per modulare la quantità di prodotto: troppo si trasferirà inevitabilmente sui denti!

Finitura e fissaggio: il caro vecchio metodo, a costo zero, prevede l’utilizzo di veline e cipria in polvere: una spolverata, ed una nuova passata di colore, assicureranno labbra rosse a tempo illimitato, ma chi volesse affidarsi alle novità della cosmetica, può sempre usare She Laq di Benefit, che sigilla e fissa il make up di qualsiasi parte del viso per innumerevoli ore.

Kiss!

Inserito da

Questo articolo è tratto da un comunicato stampa arrivato in redazione.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© Copyright - Makeup facile by NetPropaganda - Wordpress Theme by Kriesi.at