Stencil per sopracciglia… pro o contro?



Alcuni giorni fa ho per la prima volta visto una puntata della trasmissione di Clio; una giovane donna chiedeva che le fossero messi maggiormente in evidenza gli occhi, molto belli, azzurri e grandi.

Ciò che non li aiutava era la mancanza di quella che di norma ne è considerata la cornice: le sopracciglia erano tanto chiare da non vedersi.

Debbo ammettere di essere rimasta sorpresa… mi immaginavo che Clio ricorresse alla matita o semplicemente all’uso di polveri, non pensavo proprio utilizzasse uno stencil!

Proprio alcuni giorni prima parlavo di questo argomento con la visagiste Dior della Make Up School. Io consideravo lo stencil una sorta di “curiosità”, uno di quegli articoli carini da avere per dovere di precisione e completezza della propria dotazione di strumenti per il make up. La truccatrice mi ha guardato un po’ divertita ed al tempo stesso inorridita quando ho menzionato gli stencil…

Personalmente non lo considero un articolo che faccia parte della “tradizione” italiana del make up, di fatto li ho ho acquistati inizialmente negli Stati Uniti anni fa… dove sembravano una cosa normalissima.

Vederli utilizzare mi ha lasciato di stucco, mi chiedo se li utilizzerei se ne avessi realmente bisogno… Sono davvero combattuta, mi sembra tanto strano vedere queste “ali di gabbiano” fatte in serie.

Utilizzo a sostegno della mia posizione l’articolo comparso sul sito totalbeauty.com: “The great celebrity brow swap”  http://www.totalbeauty.com/content/gallery/best-worst-celebrity-eyebrows in cui si confrontano divini sopraccigli e si applicano alle varie bellezze hollywoodiane.

Ecco l’effetto stencil!!! In questo caso preferisco le sopracciglia originali… E’ incredibile quanto cambi l’espressione cambiandone forma ed intensità.

Sono davvero confusa. Mi piace l’idea di modellare le sopracciglia, ma mi sembra che gli stencil che il nostro mercato propone siano di forma troppo scontata… I kit che offrono varie forme forse non sono nemmeno in vendita qui in Italia…

Altro interrogativo: che ne è della teoria sul posizionamento del punto più alto dell’arco, del punto di inizio e di fine? Vedo lo stencil come strumento sbrigativo, non certo da usare con il righello…

Voi che ne pensate?

 

 

Inserito da

Questo articolo è tratto da un comunicato stampa arrivato in redazione.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© Copyright - Makeup facile by NetPropaganda - Wordpress Theme by Kriesi.at