Scegliere i pennelli per il trucco



Parlando con le amiche della profumeria ho notato come, con sempre maggior importanza, alcuni prodotti si siano inseriti nella beauty routine quotidiana. Parliamo dei pennelli per il trucco e dei primer, portati a gloria da Clio prima attraverso i video su YouTube, poi con la trasmissione sul canale Real TIme.
A noi non erano certo sconosciuti, ma non possiamo che godere dell’ampliarsi dell’offerta di questi articoli.
Per quanto riguarda i pennelli tendo a fidarmi del tatto; questo ci guida sicuramente ad un buon acquisto: alcuni risultano ispidi, dalle setole scomposte o che pizzicano a contatto della pelle. Questi sono da non scegliere!
Prima di tutto, se possibile, li provo sulla mano. Se non sono morbidi o carezzevoli li’, figurarsi sulle palpebre!
Al di la’ di questo semplice test, come districarsi all’interno della selva di possibilità?
Quale pennello usare per un dato prodotto?
Un’indicazione generale che a me e’ stata molto utile, tiene conto della natura dei peli da cui e’ composto il nostro strumento.
Per le setole naturali, pensate, banalmente, alla struttura del capello: ha squame che si aprono, e questo fara’ si’ che queste siano in grado di catturare una grossa quantità di corpuscoli. L’uso ottimale sarà con i prodotti in polvere, quali: ombretti compatti, pigmenti, fard, cipria.
Le setole sintetiche sono spesso caratterizzate da straordinaria liscezza, e non avendo pori o squame cui il prodotto possa aggrapparsi, si prestano particolarmente all’uso di prodotti liquidi o in crema, di cui assicurerà una stesura accurata, uniforme e senza sprechi. Ricordiamo gli ombretti liquidi, in crema, i blush fluidi, i fondotinta non minerali.
Abbiamo poi i pennelli misti, setole naturali e taklon, che si riconoscono per la diversa lunghezza dei peli – in genere le sintetiche sono bianche e fuoriescono dal livello delle scure naturali. In genere si tratta di pennelli diffusori di polveri, molto utilizzati con il trucco viso minerale.
Ora la scelta e’ un po’ piu’ facile, no?

Inserito da

Questo articolo è tratto da un comunicato stampa arrivato in redazione.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© Copyright - Makeup facile by NetPropaganda - Wordpress Theme by Kriesi.at