Revlon Custom Eyes: Rich Temptations



“Ecco la palette quasi perfetta”, mi sono detta quando l’ho vista nel suo espositore insieme alle altre 2 lanciate nella stessa collezione, Expressionist.

Questo prodotto per il trucco occhi contiene, per me, i colori tra i più belli, e a cui normalmente mi ispiro.

I toni del bordeaux/viola sono prevalenti, ma non manca il tocco ricco e vellutato di un verde smeraldo scuro.

La collezione è stata curata da Gucci Westman, direttore artistico di Revlon, che fu artist di punta anche di Lancôme diversi anni fa… il che, direi, è una bella garanzia…

Questo quintetto di ombretti colpisce per la sontuosità e la raffinatezza dei colori che richiamano broccati e velluti.

Il retro della confezione riporta un utile schema che guida nella creazione del look Rich Temptation.

Passata all’azione, schemino alla mano, sono stata soddisfatta del risultato, ne risulta un trucco elegante e languido, le tonalità si sfumano e fondono facilmente tra loro.

Ho una sola piccola lamentela: data l’intensità dei colori nella pastiglia, mi aspettavo che il prodotto fosse più pigmentato e scrivente anche nelle tonalità medie.

Deviando dalle istruzioni del retro confezione, ho provato anche una versione solo verde e beige, a cui però ho dato maggior vigore utilizzando alla radice delle ciglia la matita KIKO Double Glam Eyeliner 05 Emerald and Amethyst, il tratto qui è veramente scriventissimo e a lunga tenuta. Io l’ho usato sfumato verso l’esterno e verso l’alto.

Bel risultato!

 

Inserito da

Questo articolo è tratto da un comunicato stampa arrivato in redazione.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© Copyright - Makeup facile by NetPropaganda - Wordpress Theme by Kriesi.at