Natale: the day after



Non scrivo da giorni e giorni, questo perché si è appena concluso il periodo più folle dell’anno per il mio lavoro, e, passata la profezia Maya, ed il super pranzo di Natale, oggi e’ giorno di relax e di bilanci!
Dal punto di vista cosmetico, ho avuto giorni di forte crisi, in cui ritmi di lavoro pazzeschi si sovrapponevano a notti di scarso riposo dovute a malattia prima, e capricci poi, del nostro piccolo tiranno. Il risultato erano occhiaie spaventose e borse orribili, che per un po’ ho tentato di coprire con scarsi risultati con le armi segrete abituali, poi disperata ho tentato due acquisti su cui non avrei mai puntato nulla: il nuovo correttore Fit Me di Maybelline, e quello fluido 3D Lifting di KIKO. Grande sorpresa: l’effetto finale e’ buono persino in casi limite come il mio!!!
In tema di altri acquisti pre-natalizi, mi sono concessa un bel kabuki Dior della linea Backstage, ed un pennello per polveri, con setole dal taglio obliquo, di Chanel.
Nella mia fantasia, avrei voluto presentarmi sul luogo di lavoro ogni giorni spumeggiante e soprattutto luccicante, tanto da concedermi l’eyeliner glitter 03 della collezioe Deco di Pupa… Purtroppo ancora non l’ho utilizzato…
Altri acquisti sono state le palette Pupart nelle quattro varianti, tutte tanto belle da non potervi rinunciare.
Ma veniamo ai regali di Natale che ho ricevuto: oltre a tre libri di make up (Bobbi Brown Makeup Manual, Jemma Kidd Make-uo Masterclass, How to Apply Make Up Like a Professional Make Up Artist di Annie Davis), ecco la sorpresa delle sorprese: la palette Dior Grand Bal e una travel esclusive, la Color Designer.

20121226-165131.jpg

Negli ultimi due giorni, sempre per mancanza di tempo, ho puntato tutto sul più facile,e classico dei look per le feste: avendo ricevuto in omaggio una miniatura di rossetto Pirate di Chanel, ho giocato la carta delle labbra rosse rosse, il che ha dato una sferzata di vitalità al mio aspetto per nulla festaiolo. Debbo ammettere che da tre giorni non abbandono il rosso, e mi chiedo se non sia un momento di distacco definitivo dai rossetti color carne e i naturali.
Dato che KIKO in questo momento ha matite scontate, ho fatto il pieno di nuances a me non abituali, tra cui il Bordeaux ed il rosso mattone scuro.
Conto di provare la mia Grand Bal per Capodanno…
Vi svelò un segreto per nulla segreto: poteva essere un Natale con il momento imbarazzante, ma le amiche della profumeria mi hanno salvato: la Grand Bal me la ero già accaparrata da me, ma per fortuna l’ho lasciata sulla cassettiera (il caveau!) per giorni, e per caso e per fortuna, il mio adorato amore l’ha trovata e mi ha urlato al telefono: “Ma c…. Non puoi comprati una cosa così prima di Natale!!!!!”.
Aiuto!!!! Per fortuna le ragazze del negozio mi hanno concesso un cambio… Ed abbiamo scongiurato un disastro! Grazie ancora, carissime!!

Inserito da

Questo articolo è tratto da un comunicato stampa arrivato in redazione.

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© Copyright - Makeup facile by NetPropaganda - Wordpress Theme by Kriesi.at